Curling Club Lugano

 

Con il Torneo di Primavera disputato lo scorso weekend, che ha visto partecipare ventitré squadre provenienti da tutta la Svizzera e una compagine italiana da Ancona, si è conclusa la stagione del curling alla pista della Resega. Il torneo ha visto rappresentati alcuni dei club più importanti a livello nazionale, e si è concluso con la vittoria del Wallisellen dello skip Christian Schaller (quattro vittorie in altrettante partite) che ha battuto nella partita decisiva il team Celerina-Saluver dell'esperto Reto Weisstanner. Ne ha così approfittato, raggiungendo il secondo posto, la compagine di Lenzerheide di Hans Müller nella quale militavano anche i nostri soci Liz Steffen e Sämi Kräher.

Buone le prestazioni del CC Lugano che ha visto salire sul podio Lugano 1 (formata dallo skip Jürg Wernli con Gerry Bramati, Emanuele Vitali e Davide Nettuno), che ha totalizzato tre vittorie contro avversari di alto livello quali Maloja, Wädenswil e Lucerna, ed è stata sconfitta soltanto da un Celerina in grande forma, poi finalista. Ottimo anche il settimo posto finale del team Lugano 2 (skip Fabio Bettini, Maura Bettini, Patrizia Canonica e Flavio Miloni), che dopo tre vittorie ha dovuto cedere il passo soltanto al Lenzerheide.

Con il terzo e il settimo posto, le squadre del CC Lugano hanno raggiunto i risultati migliori tra le ticinesi, seguiti dalle compagini di Chiasso (skip Mauro Frigerio, Athos Terzi e Luca Romelli) rispettivamente all'ottavo, nono e undicesimo posto conclusivo, per quanto concerne la parte alta della classifica.

Degno di nota anche il risultato di Lugano 3 dello skip Danilo Murillo, che nonostante contasse all'interno della sua squadra ben tre giocatori alla prima stagione (Sabrina, Aska e Igor), ha concluso il torneo vincendo una partita e perdendo di misura i restanti match. Ventiduesimo rango finale per i nostri "neofiti". (gb)