Curling Club Lugano

Ieri sera si sono disputate due partite valide per i Campionati sociali.

I Resagadüsc, che si presentano con lo stesso schieramento che due settimane orsono fu sconfitto dai Note, affrontano la Brancaleone, costretta a giocare in tre per l’assenza di Danilo. Sin dai primi sassi s’intuisce che il ghiaccio è al limite del praticabile, segnato in particolare da una pendenza molto accentuata dalla center line verso il centro della pista. I Resegadüsc, reduci da pessime partenze nelle due precedenti sfide, stavolta entrano in partita col piglio giusto e, sfruttando al meglio qualche indecisione degli avversari, al primo end mettono a segno quattro punti pesanti. Vantaggio importante, ma non decisivo. La partita prosegue povera di contenuti e ricca di errori da ambo le parti, soprattutto per la difficile lettura del ghiaccio, che non consente nemmeno di cogliere una costante nelle lunghezze e nelle direzioni dei sassi. Davide si dimostra comunque più lucido ed esperto, rosicchia a poco a poco il distacco iniziale e alla fine del settimo end il risultato è sul 5-5. Tuttavia, nell’ultima frazione è lo stesso Davide a consegnare il punto decisivo a Igor e compagni: con l’ennesimo tiro indecifrabile spinge il sasso dei Resegadüsc a punto, in una zona ben coperta della casa. Giulio mette una bella guardia e costringe Davide a un ultimo disperato tentativo (take-out di sponda) che non va a buon fine. I Resegadüsc, che battono la Brancaleone per la prima volta, vincono così una delle più brutte partite mai giocate sul ghiaccio di Lugano.

96 Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Calibri; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-fareast-language:EN-US;}

Nell’altra partita vittoria sul velluto per i Mixed77. Pur senza il vice-skip Vasco, la squadra di Jürg ha annichilito i Tirasass di Stefano con un perentorio 11-1.