Curling Club Lugano
Sarà una stagione di grande festa alla Resega per i primi vent'anni del Curling Club Lugano: il programma dei festeggiamenti culminerà con un torneo internazionale previsto sabato 28 e domenica 29 aprile 2018 alla Resega di Lugano ed al quale prenderanno parte 24 squadre.
 
Fondato il 25 marzo 1998 dagli albergatori Learco Bernasconi e Jürg Wernli, sull'onda dell'entusiasmo generato dalla vittoria della nazionale svizzera maschile di Curling ai Giochi Olimpici di Nagano, il club luganese ha avuto un forte incremento di soci in seguito all'esposizione mediatica delle Olimpiadi di Torino, che ha avuto il pregio di presentare il Curling al pubblico italofono. Lo sport è infatti ben radicato nella cultura sportiva svizzera, con la federazione nazionale SwissCurling che conta oltre 8000 associati e si stima un numero ben maggiore di praticanti non iscritti, che si allenano prevalentemente in strutture dedicate presenti a nord delle alpi e in Romandia.
 
"Il ventesimo è un traguardo importante per questo club tutto sommato giovane e composto da giocatori di tutte le fasce d'età" è il commento del Presidente del club Jürg Wernli, alla guida del sodalizio sin dalla sua fondazione. "Il ringraziamento va ovviamente al Dicastero Sport della Città di Lugano, che riesce sempre a trovare uno spazio per il Curling alla Resega anche quando l'occupazione della pista è molto alta".
 
Per il torneo del 28-29 aprile il club attende un centinaio di giocatrici e giocatori provenienti dai quattro angoli della Svizzera e dall'estero per quella che vorrà essere a tutti gli effetti una grande festa del Curling e che coinvolgerà anche la popolazione: "Siamo ovviamente nel bel mezzo dei preparativi, ma siamo sin d'ora sicuri di poter offrire un evento di portata internazionale per far conoscere a tutti i luganesi questa affascinante disciplina olimpica invernale." conclude Wernli.
 
In Ticino il Curling è presente fin dagli anni '60, quando ad Ascona un gruppo di appassionati fonda il Curling Club Ascona per permettere ai molti turisti d'oltr'alpe di praticare questo sport. Da allora il Curling si è ingrandito ed oggi nella Svizzera italiana è possibile giocare anche a Chiasso, a Lugano, a Faido ed a San Bernardino. I club Ticinesi sono radunati nell'associazione cantonale Federazione Curling Ticino.

Cari soci, il Dicastero ci comunica che l'allenamento previsto venerdì 5 gennaio 2018 è spostato a domenica 7 gennaio 2018; l'orario di inizio ci verrà comunicato più avanti. Lo spostamento è dovuto ad un adeguamento nel calendario del HC Lugano. Grazie per la vostra comprensione.

Resoconto del Team Brancaleone

Buon risultato per il team Lugano Brancaleone, giunto quarto su dieci squadre al 3° Torneo delle Caneve Aperte di Cembra, in Trentino.  La squadra, composta da Elisabetta Vanetta, Gerry Bramati, Andrea Vanetta e Davide Nettuno (skip) ha inizialmente subito una sconfitta contro Chiasso Ladies+1 (7-9), quindi ha scalato la classifica con due vittorie ottenute contro Ascona Alfa Pro (11-1) e di misura nel derby contro Lugano Albonico (8-7). Nella partita finale tra primo e secondo è purtroppo giunta la seconda sconfitta (1-5), per mano dei padroni di casa del Cembra Mosaner, squadra in lizza per le prossime selezioni olimpiche. Si è così conclusa la seconda esperienza consecutiva del team al torneo delle Caneve Aperte (giunto al 5º posto lo scorso anno), in un contesto di sport ed enogastronomia caratterizzato da un'ottima organizzazione e calorosa accoglienza.

 

Resoconto del Team Lugano

Prima esperienza cembrana per il team Lugano composto da Valeria, Cristiana, Giulio, Giorgio e Fabrizio, che con 1 sola vittoria e 3 sconfitte hanno chiuso al 9° posto. Il team luganese ha affrontato nell'ordine la forte compagine Junior del Cembra 88 (persa soltanto all'ultimo sasso, 8 a 4), il team Chiasso Ladies+1 di Luca Romelli (vittoria convincente per 9 a 5), il team Lugano Brancaleone (sconfitta per 8 a 7) e all'ultimo turno il simpaticissimo team Bormio (sconfitta per 9 a 6). Torneo organizzato in modo impeccabile dagli Amici del Curling Club Cembra 88 e che si svolge a margine dell'evento enogastronomico più importante della regione, le "Càneve Aperte": un percorso di 9 tappe tra i gusti ed sapori del Trentino, in un'ambientazione davvero suggestiva, ovvero le cantine private dei cembrani, al quale hanno preso parte oltre un migliaio di persone festanti (e - al termine - anche un po' alticce). Il torneo non ha deluso le aspettative: esperienza davvero stupenda che non possiamo che raccomandare!

Era il 25 marzo del 1998 quanto presso la Tavernetta dell'Albergo Colorado veniva fondato da Jürg Wernli e Learco Bernasconi il Curling Club Lugano. Oggi, a vent'anni dalla fondazione, vogliamo festeggiare la ricorrenza con un torneo amichevole che si terrà nel fine settimana 28 e 29 aprile 2018. Stiamo lavorando alacremente per allestire il programma dei festeggiamenti e a breve pubblicheremo il programma con i dettagli organizzativi. Chi volesse già sin d'ora annunciare il proprio interesse per il torneo può compilare il nostro form a questo indirizzo e verrà notificato non appena invieremo il programma definitivo.

Am 25. März 1998 wurde in einem bekannten Hotel in Lugano durch Jürg Wernli und Learco Bernasconi der CC Lugano ins Leben gerufen. Heute möchten wird as 20-Jährige Bestehen des Vereins gbührend feiern und laden euch ein zu einem freundschaftliches Turnier, welches am Wochenende 28. und 29. April 2018 stattfinden wird. Wir sind derzeit an der Arbeit um euch ein attraktives und spannendes Programm anzubieten. Wer heute schon Interesse an der Teilnahme bekunden möchte kann unser Formular ausfüllen und wird dann bei Veröffentlichung der organisatorischen Details sofort informiert.